Block Notes Genitori
ATTENZIONE!!! DA LEGGERE PRIMA DI EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE!

Benvenuto/a sul forum "Block Notes Genitori".

Se sei intenzionato ad inscriverti al forum, Ti invitiamo, una volta effettuata l'iscrizione, a presentarsi nel forum CONOSCIAMOCI e nella sezione "Presentati", parlandoci un pò di te, tanto per rompere il ghiaccio.

L'accesso ad alcuni forum al momento dell'iscrizione, è bloccato, questo perchè molti utenti si iscrivono solo per leggere o per gioco, pertanto se mostrerai un sincero interesse a frequentare il forum, alcune sezioni (ad eccezione delle sezioni protette dove dovrai chiedere l'attivazione allo staff), saranno accessibili solo dopo aver scritto almeno 5 post.

Se invece, passati 7 giorni dal momento della tua iscrizione, ancora non ti sarai collegato al forum, la tua iscrizione verrà cancellata.

Ti aspettiamo!

L - Carnitina

Andare in basso

L - Carnitina Empty L - Carnitina

Messaggio Da Shangai il Ven 26 Feb 2010 - 8:52


LA CARNITINA

La carnitina è un aminoacido che il corpo utilizzza per convertire i grassi in energia. Nonostante non venga considerata un nutriente essenziale (dato che il corpo è in grado di sintetizzarla autonomamente), la carnitina viene spesso utilizzata come integratore alimentare, con la speranza di aumentare l'ossidazione delle riserve adipose a scopo energetico o dimagrante.

RUOLO BIOLOGICO

La carnitina è un acido carbossilico a corta catena contenente azoto, sintetizzato a livello epatico e renale da due aminoacidi chiamati rispettivamente metionina e lisina (in presenza di ferro, vitamina C, B1 e B6). All'interno del nostro corpo la carnitina si trova concentrata soprattutto a livello muscolare (circa il 95%) e cardiaco. Modeste quantità di carnitina sono presenti anche nei reni, nel fegato e nei testicoli.
La carnitina esiste in diverse forme tra le quali quella biologicamente attiva e generalmente utilizzata come integratore alimentare è la L-carnitina.

FUNZIONI

La carnitina facilita l'ingresso degli acidi grassi a LUNGA catena all'interno dei mitocondri dove vengono ossidati per produrre energia (dal punto di vista biochimico la carnitina svolge le proprie funzioni partecipando ad un complesso meccanismo chiamato carnitina acil-CoA transferasi).
La carnitina mantiene costante il rapporto AcetilCoA/CoA all'interno delle cellule: l'ottimizzazione di questo rapporto favorisce la conversione del piruvato e del LATTATO ad AcetilCoA soprattutto a livello delle fibre di tipo I. Da tale funzione deriva l'ipotesi in base a cui la carnitina limiterebbe l'accumulo di acido lattico e permetterebbe un miglioramento della prestazione.

FONTI NATURALI DI CARNITINA e POSSIBILI CARENZE

La carnitina è contenuta soprattutto negli alimenti di origine animale come la carne ed i prodotti caseari. Anche l'avocado e il Tempeh (semi di soia fermentati) sono buone fonti di carnitina.
Dato che questo amminoacido viene sintetizzato a partire da altri due aminoacidi essenziali (non sintetizzabili dall'organismo a velocità sufficiente per soddisfare le richieste meteboliche) le persone che seguono una dieta vegana potrebbero manifestare deficit di carnitina.

Alimento Milligrammi di carnitina (mg)
Una bistecca di manzo 113 grammi 56-162
Macinato cotto, 113 grammi 87-99
Latte intero (240 ml) 8
Merluzzo, cucinato, 113 grammi 4-7
Petto di pollo cucinato, 113 grammi 3-5
Gelato (120 ml) 3
Formaggio 57 grammi 2
Pane, 2 fette 0.2
Asparagi cotti (120ml) 0.1

EFFETTO TEORICO NEL MIGLIORAMENTO DELLA PERFORMANCE SPORTIVA

Durante un esercizio fisico di tipo AEROBICO si assiste ad un aumento della concentrazione plasmatica degli acidi grassi. Probabilmente tale fenomeno è dovuto alla saturazione dei mezzi di trasporto mitocondriale degli acidi grassi di cui la carnitina, come abbiamo visto, è parte fondamentale.
La carnitina dovrebbe dunque migliorare la performance sportiva in quelle condizioni dove è importante risparmiare il glicogeno ed ossidare prevalentemente grassi (maratona, ciclismo di durata, trhiatlon). Non è infatti un caso che tale amminoacido sia particolarmente attivo durante il digiuno quando la glicemia si abbassa ed i livelli plasmatici di glucagone ed acidi grassi diventano elevati.
Nonostante questa sostanza abbia sulle spalle oltre venti anni di studi e ricerche i suoi effetti benefici sulla performance sportiva sono ancora controversi.

EFFETTO SUL COLESTEROLO E SUGLI ACIDI GRASSI

In campo medico la carnitina viene generalmente somministrata a persone con problemi cardiaci. Il nostro cuore, infatti, consuma prevalentemente acidi grassi per soddisfare le proprie richieste energetiche ed è quindi importante garantire l'efficienza di questo sistema. Diversi studi hanno attribuito a questo amminoacido un'azione stimolante sulla contrattilità cardiaca.
La carnitina aumenta inoltre la vasodilatazione periferica migliorando così il flusso e la distribuzione dell'ossigeno (si è dimostrata utile nel trattamento dei pazienti affetti da claudicatio intermittens (zoppia intermittente).
Recenti studi attribuiscono alla carntina anche un ruolo importante nell'abbassamento dei livelli ematici di colesterolo e trigliceridi.

ALTRI POSSIBILI EFFETTI

Altre ricerche suggeriscono che la carnitina potrebbe essere utile nella terapia della sterilità , del diabete di tipo II, nel recupero dopo un ciclo chemioterapico e in alcune malattie renali ed epatiche.

DOSI DI ASSUNZIONE ED EFFETTI COLLATERALI

Sebbene non esista un livello di assunzione raccomandato il dosaggio medio di carnitina varia dai 500 ai 2000 mg al giorno. In particolari condizioni patologiche (ischemia cardiaca e altri problemi cardiocircolatori) sotto stretto controllo medico tale dosaggio può arrivare ai 15000 mg (6-15 grammi di carnitina al giorno). Un sovradosaggio può causare nausea, vomito e crampi addominali.

LA CARNITINA

La carnitina è un aminoacido che il corpo utilizzza per convertire i grassi in energia. Nonostante non venga considerata un nutriente essenziale (dato che il corpo è in grado di sintetizzarla autonomamente), la carnitina viene spesso utilizzata come integratore alimentare, con la speranza di aumentare l'ossidazione delle riserve adipose a scopo energetico o dimagrante.

RUOLO BIOLOGICO

La carnitina è un acido carbossilico a corta catena contenente azoto, sintetizzato a livello epatico e renale da due aminoacidi chiamati rispettivamente metionina e lisina (in presenza di ferro, vitamina C, B1 e B6). All'interno del nostro corpo la carnitina si trova concentrata soprattutto a livello muscolare (circa il 95%) e cardiaco. Modeste quantità di carnitina sono presenti anche nei reni, nel fegato e nei testicoli.
La carnitina esiste in diverse forme tra le quali quella biologicamente attiva e generalmente utilizzata come integratore alimentare è la L-carnitina.

FUNZIONI

La carnitina facilita l'ingresso degli acidi grassi a LUNGA catena all'interno dei mitocondri dove vengono ossidati per produrre energia (dal punto di vista biochimico la carnitina svolge le proprie funzioni partecipando ad un complesso meccanismo chiamato carnitina acil-CoA transferasi).
La carnitina mantiene costante il rapporto AcetilCoA/CoA all'interno delle cellule: l'ottimizzazione di questo rapporto favorisce la conversione del piruvato e del LATTATO ad AcetilCoA soprattutto a livello delle fibre di tipo I. Da tale funzione deriva l'ipotesi in base a cui la carnitina limiterebbe l'accumulo di acido lattico e permetterebbe un miglioramento della prestazione.

FONTI NATURALI DI CARNITINA e POSSIBILI CARENZE

La carnitina è contenuta soprattutto negli alimenti di origine animale come la carne ed i prodotti caseari. Anche l'avocado e il Tempeh (semi di soia fermentati) sono buone fonti di carnitina.
Dato che questo amminoacido viene sintetizzato a partire da altri due aminoacidi essenziali (non sintetizzabili dall'organismo a velocità sufficiente per soddisfare le richieste meteboliche) le persone che seguono una dieta vegana potrebbero manifestare deficit di carnitina.

Alimento Milligrammi di carnitina (mg)
Una bistecca di manzo 113 grammi 56-162
Macinato cotto, 113 grammi 87-99
Latte intero (240 ml) 8
Merluzzo, cucinato, 113 grammi 4-7
Petto di pollo cucinato, 113 grammi 3-5
Gelato (120 ml) 3
Formaggio 57 grammi 2
Pane, 2 fette 0.2
Asparagi cotti (120ml) 0.1

EFFETTO TEORICO NEL MIGLIORAMENTO DELLA PERFORMANCE SPORTIVA

Durante un esercizio fisico di tipo AEROBICO si assiste ad un aumento della concentrazione plasmatica degli acidi grassi. Probabilmente tale fenomeno è dovuto alla saturazione dei mezzi di trasporto mitocondriale degli acidi grassi di cui la carnitina, come abbiamo visto, è parte fondamentale.
La carnitina dovrebbe dunque migliorare la performance sportiva in quelle condizioni dove è importante risparmiare il glicogeno ed ossidare prevalentemente grassi (maratona, ciclismo di durata, trhiatlon). Non è infatti un caso che tale amminoacido sia particolarmente attivo durante il digiuno quando la glicemia si abbassa ed i livelli plasmatici di glucagone ed acidi grassi diventano elevati.
Nonostante questa sostanza abbia sulle spalle oltre venti anni di studi e ricerche i suoi effetti benefici sulla performance sportiva sono ancora controversi.

EFFETTO SUL COLESTEROLO E SUGLI ACIDI GRASSI

In campo medico la carnitina viene generalmente somministrata a persone con problemi cardiaci. Il nostro cuore, infatti, consuma prevalentemente acidi grassi per soddisfare le proprie richieste energetiche ed è quindi importante garantire l'efficienza di questo sistema. Diversi studi hanno attribuito a questo amminoacido un'azione stimolante sulla contrattilità cardiaca.
La carnitina aumenta inoltre la vasodilatazione periferica migliorando così il flusso e la distribuzione dell'ossigeno (si è dimostrata utile nel trattamento dei pazienti affetti da claudicatio intermittens (zoppia intermittente).
Recenti studi attribuiscono alla carntina anche un ruolo importante nell'abbassamento dei livelli ematici di colesterolo e trigliceridi.

ALTRI POSSIBILI EFFETTI

Altre ricerche suggeriscono che la carnitina potrebbe essere utile nella terapia della sterilità , del diabete di tipo II, nel recupero dopo un ciclo chemioterapico e in alcune malattie renali ed epatiche.

DOSI DI ASSUNZIONE ED EFFETTI COLLATERALI

Sebbene non esista un livello di assunzione raccomandato il dosaggio medio di carnitina varia dai 500 ai 2000 mg al giorno. In particolari condizioni patologiche (ischemia cardiaca e altri problemi cardiocircolatori) sotto stretto controllo medico tale dosaggio può arrivare ai 15000 mg (6-15 grammi di carnitina al giorno). Un sovradosaggio può causare nausea, vomito e crampi addominali.
Shangai
Shangai
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Maschio
Ariete Numero di messaggi : 1511
12.04.69
Età : 50
Località : Mi prov
Occupazione/Hobby : Tanti
"Chi sei" in poche parole : Voglio andare al mare .
Data d'iscrizione : 20.12.09

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da barbara il Ven 26 Feb 2010 - 8:58

La carnitina è un aminoacido che il corpo utilizzza per convertire i grassi in energia.
OH !! RAGAZZI SE STA COSA CONVERTE DAVVERO LA CICCIA IO E NINFA DIVENTIAMO COME WONDER WOMAN ALLORA!!! :smillissimo: risatissima sorrido
barbara
barbara
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Femmina
Numero di messaggi : 3262
Località : chieti
Occupazione/Hobby : disoccupata a lunga conservazione, quando avevo tempo dipingevo leggevo e dormivo
"Chi sei" in poche parole : allegra e permalosa
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da barbara il Ven 26 Feb 2010 - 9:01

silver scusa ma lo vendono senza prescrizione???
barbara
barbara
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Femmina
Numero di messaggi : 3262
Località : chieti
Occupazione/Hobby : disoccupata a lunga conservazione, quando avevo tempo dipingevo leggevo e dormivo
"Chi sei" in poche parole : allegra e permalosa
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da Shangai il Ven 26 Feb 2010 - 9:04

credo di si.... anche in farmacia ! Mi raccomando più pura la trovate meglio è , senza altri eccipienti o ingredienti . L'ideale sarebbe quella pura in polvere .

Provare per credere .... ah senza attività fisica non brucia nulla , ma se ce l'abbinate i risultati sono garantiti .

ciao
Shangai
Shangai
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Maschio
Ariete Numero di messaggi : 1511
12.04.69
Età : 50
Località : Mi prov
Occupazione/Hobby : Tanti
"Chi sei" in poche parole : Voglio andare al mare .
Data d'iscrizione : 20.12.09

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da barbara il Ven 26 Feb 2010 - 9:06

senza attività fisica non brucia nulla
eh noooo!!!! e che diamine!!!! bastano le faccende domestiche???
:Smoke:
barbara
barbara
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Femmina
Numero di messaggi : 3262
Località : chieti
Occupazione/Hobby : disoccupata a lunga conservazione, quando avevo tempo dipingevo leggevo e dormivo
"Chi sei" in poche parole : allegra e permalosa
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da ninfa il Ven 26 Feb 2010 - 11:26

quindi la consiglieresti solo legata ad una attività fisica? giusto?
mmmmh mi sa che mi devo concentrare su questa cosa...
già ho deciso di mettermi a dieta
moh devo convincere di fare sport...
ho letto che è presente nella carne. nella mia dieta è prevista abbastanza durante la settimana.
e in altri alimenti?


L - Carnitina Elenaplutoca7 Vorrei che il mio viaggio di gran vagabondo finisse con te (F.Simone)

L - Carnitina Fiore10
ninfa
ninfa
Admin
Admin

Femmina
Vergine Numero di messaggi : 9658
17.09.67
Età : 52
Località : Sesto Calende (VA)
Occupazione/Hobby : disoccupata/punto croce, volontariato, viaggi
"Chi sei" in poche parole : sereno variabile
Data d'iscrizione : 07.01.08

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da Shangai il Ven 26 Feb 2010 - 11:28

sì elena .. proprio così
Shangai
Shangai
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Maschio
Ariete Numero di messaggi : 1511
12.04.69
Età : 50
Località : Mi prov
Occupazione/Hobby : Tanti
"Chi sei" in poche parole : Voglio andare al mare .
Data d'iscrizione : 20.12.09

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da fatina il Mer 3 Mar 2010 - 19:09

barbara ha scritto:
senza attività fisica non brucia nulla
eh noooo!!!! e che diamine!!!! bastano le faccende domestiche???
:Smoke:
e se le facciamo correndo le faccende domestiche??? :Smoke:
fatina
fatina
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Femmina
Scorpione Numero di messaggi : 2026
02.11.78
Età : 40
Località : como
Occupazione/Hobby : impiegata/imparare dalla vita
"Chi sei" in poche parole : istintiva e trasparente. onesta e fedele
Data d'iscrizione : 25.08.08

Torna in alto Andare in basso

L - Carnitina Empty Re: L - Carnitina

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum