Block Notes Genitori
ATTENZIONE!!! DA LEGGERE PRIMA DI EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE!

Benvenuto/a sul forum "Block Notes Genitori".

Se sei intenzionato ad inscriverti al forum, Ti invitiamo, una volta effettuata l'iscrizione, a presentarsi nel forum CONOSCIAMOCI e nella sezione "Presentati", parlandoci un pò di te, tanto per rompere il ghiaccio.

L'accesso ad alcuni forum al momento dell'iscrizione, è bloccato, questo perchè molti utenti si iscrivono solo per leggere o per gioco, pertanto se mostrerai un sincero interesse a frequentare il forum, alcune sezioni (ad eccezione delle sezioni protette dove dovrai chiedere l'attivazione allo staff), saranno accessibili solo dopo aver scritto almeno 5 post.

Se invece, passati 7 giorni dal momento della tua iscrizione, ancora non ti sarai collegato al forum, la tua iscrizione verrà cancellata.

Ti aspettiamo!

Il gioco dell'impiccato di Imma Turbau

Andare in basso

Il gioco dell'impiccato di Imma Turbau Empty Il gioco dell'impiccato di Imma Turbau

Messaggio Da Lula il Mar 19 Feb 2008 - 11:21

L’adolescenza è il momento in cui le bambole e i giocattoli lasciano il posto alla pelle, ai sentimenti, alle ferite del cuore e ai voli della mente. La storia di David e Sandra porta con sé questa verità, ma contiene anche un terribile segreto, una chiave che ci verrà consegnata solo nelle ultime pagine. Due bambini che diventano adulti, che non riescono a dirsi l’amore, e trovano parole di tenerezza solo quando giocano, scribacchiando, a scambiarsi pezzetti di carta con il gioco dell’impiccato. Perché il cuore è caldo e trabocca di parole non dette, ma le maniere sono schiette e ruvide: così è la vita del barrio, dei vicoli di una cittadina spagnola dove tutti si conoscono da sempre, senza bisogno di presentazioni, e tutti gli altri no, gli altri sono fuori, sono forasters. Ma dentro c’è tutto il bene, e tutto il male che può portarci un amore, quell’unico amore che si annuncia come un angelo necessario, e cambia per sempre il corso dell’esistenza. Tra gli amici, i sentimenti e gli amori del nostro passato c’è sempre qualcuno che non ce l’ha fatta. C’è chi ha ceduto e se n’è andato prima di essere il compagno, il marito, il padre di una vita. Cosa ci rende adulti? La perdita dell’innocenza, oppure la tenacia con cui lottiamo per non distruggerla, quell’innocenza che per un attimo ci ha fatto sentire veri, e vivi? Una cosa è certa: nel barrio, un giorno, è successo qualcosa di terribile e indicibile, e i due ragazzi che hanno scelto di custodirne il segreto, per salvare il loro amore, resteranno legati per sempre.

Questo libro l'ho letto tutto d'un fiato e mi è piaciuto moltissimo. Ho trovato le pagine cariche di passione, e i protagonisti potrebbero benissimo essere in mezzo a noi, ai nostri figli con le loro problematiche adolescenziali. Ma alla fine la sorpresa arriva proprio da chi meno te lo aspetti, anche se, nel corso del libro, un pò te lo immagini, ma non per questo scontato. Da leggere


Il gioco dell'impiccato di Imma Turbau Signat10Il gioco dell'impiccato di Imma Turbau Occhi_11Il gioco dell'impiccato di Imma Turbau Mouse_lemur_mortIl gioco dell'impiccato di Imma Turbau Cagnolino_1
Invecchia insieme a me, il meglio deve ancora venire. G. Sandg
Lula
Lula
La Fondatrice
La Fondatrice

Femmina
Cancro Numero di messaggi : 21441
30.06.68
Età : 51
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Impiegata.Libri,cinema,sport.
"Chi sei" in poche parole : felicemente mamma....
Data d'iscrizione : 05.01.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum