Block Notes Genitori
ATTENZIONE!!! DA LEGGERE PRIMA DI EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE!

Benvenuto/a sul forum "Block Notes Genitori".

Se sei intenzionato ad inscriverti al forum, Ti invitiamo, una volta effettuata l'iscrizione, a presentarsi nel forum CONOSCIAMOCI e nella sezione "Presentati", parlandoci un pò di te, tanto per rompere il ghiaccio.

L'accesso ad alcuni forum al momento dell'iscrizione, è bloccato, questo perchè molti utenti si iscrivono solo per leggere o per gioco, pertanto se mostrerai un sincero interesse a frequentare il forum, alcune sezioni (ad eccezione delle sezioni protette dove dovrai chiedere l'attivazione allo staff), saranno accessibili solo dopo aver scritto almeno 5 post.

Se invece, passati 7 giorni dal momento della tua iscrizione, ancora non ti sarai collegato al forum, la tua iscrizione verrà cancellata.

Ti aspettiamo!

film: una sconfinata giovinezza

Andare in basso

film: una sconfinata giovinezza Empty film: una sconfinata giovinezza

Messaggio Da Lula il Mar 25 Set 2012 - 8:55

film: una sconfinata giovinezza Unasconfinatagiovinezza
Titolo originale: Una sconfinata giovinezza
Nazione: Italia
Anno: 2010
Genere: Drammatico
Durata: 98'
Regia: Pupi Avati
Cast: Fabrizio Bentivoglio, Francesca Neri, Serena Grandi, Gianni Cavina, Damiano Russo, Lino Capolicchio, Manuela Morabito
Produzione: Duea Film, Rai Cinema
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 08 Ottobre 2010 (cinema)

Trama:
Lino Settembre e sua moglie Chicca vivono una vita coniugale serena, priva di gravi turbolenze, entrambi soddisfatti della professione che svolgono: lui prima firma della redazione sportiva de Il Messaggero e lei docente di Filologia medievale alla Gregoriana. L'unica angustia che ha accompagnato i venticinque anni del loro matrimonio la mancanza di figli. Mancanza che anziché rischiare di compromettere la loro unione l'ha misteriosamente rinsaldata. L'oggi però, in modo totalmente inatteso, riserva loro un'occasione di somma preoccupazione. Lino, da qualche tempo, accusa problemi di memoria, che via via si accentuano andando a compromettere in modo sempre più evidente il quotidiano svolgersi delle sua attività sia nell'ambito professionale che familiare. Dapprima sia lui che Chicca decidono di riderne ma il disturbo va ad imporsi con sempre più esplicita evidenza fino a quando, alla luce di attenti, approfonditi esami, un neurologo diagnostica una patologia degenerativa delle cellule cerebrali. Prende così avvio una storia d'amore commoventissima fra un uomo che via via si allontana dal presente, la sua mente trascinata in infiniti altrovi, e la sua donna che rifiutando qualsiasi ipotesi di abbandono, qualsiasi ausilio che la escluda, decide di stargli accanto "regredendo" con lui fino alla sua più remota infanzia.


Premetto che mi piace molto Fabrizio Bentivoglio sia come attore che come uomo, ho trovato questo film di una dolcezza infinita, questa donna che non si arrende alla malattia del marito, questo forte legame tra queste due persone marito e moglie, ed un uomo che ritorna causa malattia, ad essere bambino.
Un film da vedere


film: una sconfinata giovinezza Signat10film: una sconfinata giovinezza Occhi_11film: una sconfinata giovinezza Mouse_lemur_mortfilm: una sconfinata giovinezza Cagnolino_1
Invecchia insieme a me, il meglio deve ancora venire. G. Sandg
Lula
Lula
La Fondatrice
La Fondatrice

Femmina
Cancro Numero di messaggi : 21441
30.06.68
Età : 51
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Impiegata.Libri,cinema,sport.
"Chi sei" in poche parole : felicemente mamma....
Data d'iscrizione : 05.01.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum