Block Notes Genitori
ATTENZIONE!!! DA LEGGERE PRIMA DI EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE!

Benvenuto/a sul forum "Block Notes Genitori".

Se sei intenzionato ad inscriverti al forum, Ti invitiamo, una volta effettuata l'iscrizione, a presentarsi nel forum CONOSCIAMOCI e nella sezione "Presentati", parlandoci un pò di te, tanto per rompere il ghiaccio.

L'accesso ad alcuni forum al momento dell'iscrizione, è bloccato, questo perchè molti utenti si iscrivono solo per leggere o per gioco, pertanto se mostrerai un sincero interesse a frequentare il forum, alcune sezioni (ad eccezione delle sezioni protette dove dovrai chiedere l'attivazione allo staff), saranno accessibili solo dopo aver scritto almeno 5 post.

Se invece, passati 7 giorni dal momento della tua iscrizione, ancora non ti sarai collegato al forum, la tua iscrizione verrà cancellata.

Ti aspettiamo!

Le più belle parole dei film

Andare in basso

Le più belle parole dei film Empty Le più belle parole dei film

Messaggio Da Betty Boop il Mer 9 Gen 2008 - 16:38

Dal film "Quattro matrimoni e un funerale"

BLUES IN MEMORIA


Fermate tutti gli orologi, isolate il telefono,
fate tacere il cane con un osso succulento,
chiudete i pianoforte, e tra un rullio smorzato
portate fuori il feretro, si accostino i dolenti.

Incrocino aeroplani lamentosi lassù
e scrivano sul cielo il messaggio Lui È Morto,
allacciate nastri di crespo al collo bianco dei piccioni,
i vigili si mettano guanti di tela nera.

Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed Ovest,
la mia settimana di lavoro e il mio riposo la domenica,
il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia lingua, il mio canto;
pensavo che l'amore fosse eterno: e avevo torto.

Non servon più le stelle: spegnetele anche tutte;
imballate la luna, smontate pure il sole;
svuotatemi l'oceano e sradicate il bosco;
perché ormai più nulla può giovare.


W. H. Auden

Lula ha scritto:
spero di non sbagliarmi..ma questa è la poesia che recita l'amico del gay che muore?

Sì, Lauretta, è proprio quella. La prima volta che vidi il film, al cinema, rimasi come fulminata da quella scena... Il cinema inglese ha sempre quel "quid" in più, non c'è niente da fare...

Lula ha scritto:si anche a me ha colpito la comicità del film e nello stesso tempo la drammaticità della morte del loro amico.
Devo dire che la poesia è molto bella




Dall'indimenticabile e insuperabile "Harry ti presento Sally"

Harry: "Adoro il fatto che tu abbia freddo quando fuori ci sono 25 gradi. Adoro il fatto che ci metti un'ora e mezzo per ordinare un panino. Adoro la piccola ruga che ti si forma sul naso quando mi guardi come se fossi matto. Adoro il fatto che dopo aver passato una giornata con te, possa ancora sentire il tuo profumo sui miei vestiti. E adoro il fatto che tu sia l'ultima persona con la quale voglio parlare prima di addormentarmi la notte. Non è che mi senta solo, e non c'entra il fatto che sia Capodanno. Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile". Sally: "Ecco... tanto sei il solito imbroglione! Mi dici queste cose... e poi mi spieghi come faccio a odiarti io? .. E invece io ti odio... ti odio... ti odio".


Lula ha scritto:
Questo è uno di quei film che non stancherò mai di rivedere! bravissimi entrambi e questo mi pare sia proprio la fine del film quando lui la raggiunge alla festa di capodanno...ma dove trovi i testi???


Chérie, basta digitare "frasi celebri di film"...


Leggete questa tratta dallo stesso film: fantastica!

"Nessun uomo può essere amico di una donna che trova attraente. Vuole sempre portarsela a letto". "Allora stai dicendo che un uomo riesce ad essere amico solo di una donna che non è attraente?". "No, di norma vuole farsi anche quella".

Maschietti, è per voi... bruti che non siete altro... Le più belle parole dei film 20_grumpy


Lula ha scritto:
troppo carina! ma secondo voi è vera??? (mi riferisco ai maschietti)


Astrolabio_61 ha scritto:
betty boop ha scritto:Dall'indimenticabile e insuperabile "Harry ti presento Sally"

Harry: "Adoro il fatto che tu abbia freddo quando fuori ci sono 25 gradi. Adoro il fatto che ci metti un'ora e mezzo per ordinare un panino. Adoro la piccola ruga che ti si forma sul naso quando mi guardi come se fossi matto. Adoro il fatto che dopo aver passato una giornata con te, possa ancora sentire il tuo profumo sui miei vestiti. E adoro il fatto che tu sia l'ultima persona con la quale voglio parlare prima di addormentarmi la notte. Non è che mi senta solo, e non c'entra il fatto che sia Capodanno. Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile". Sally: "Ecco... tanto sei il solito imbroglione! Mi dici queste cose... e poi mi spieghi come faccio a odiarti io? .. E invece io ti odio... ti odio... ti odio".

Sono talmente numerose le volte che citi questo Film che devo noleggiarlo e rivederlo.
Ueh, non è che mi sono dimenticato di "shakespeare in love" .

Marco


Astrolabio_61 ha scritto:
betty boop ha scritto:Leggete questa tratta dallo stesso film: fantastica!
"Nessun uomo può essere amico di una donna che trova attraente. Vuole sempre portarsela a letto". "Allora stai dicendo che un uomo riesce ad essere amico solo di una donna che non è attraente?". "No, di norma vuole farsi anche quella".
Maschietti, è per voi... bruti che non siete altro... [smilie=20_grumpy.gif]

Splendida!
E poi betty, mica è un male se decidiamo di dare un conforto anche a quelle meno attraenti, che ne hanno taaaannntttoooo bisogno

Marco

Confortatele pure... ed esse ve ne ringrazieranno... Le più belle parole dei film ImmO_seremegliodiholly_01091889362


Lula ha scritto:
un cineofita ( si dice così?) come te che non ha ancora visto questo bellissimo film che nessuno può perdere??????
non ci credo! non è possibile!!!!!

Ma tu DEVI rivedere questa pietra miliare della commedia americana! Io l'ho comprato in dvd, erano troppe le volte che lo citavo anche nelle conversazioni... C'era uno spazietto sullo scaffale giusto giusto per questo capolavoro! Le più belle parole dei film 613


Cos'è, un neologismo, Lauretta? Carino! Le più belle parole dei film 427wa
Risposta esatta: cinefilo.


Lula ha scritto:
ecco vedi? meno male che ci sei tu! grazie!

Le più belle parole dei film 671 Non c'è di che!


Da "L'attimo fuggente"

Cogli la rosa quando è il momento che il tempo lo sai che vola... e lo stesso fiore che oggi sboccia domani appassirà


angelino ha scritto:
mmm...
sul carpe diem molto avrei da opinare...
comunque, un film pregevole...
il resto, prossimamente...

Spero di disquisire presto su siffatto argomento...Quando vuoi, sir...

Intanto... il manifesto della Setta dei poeti estinti (L'attimo fuggente)

Andai nei boschi perchè volevo vivere con saggezza e profondità....e succhiare tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire in punto di morte che non ero vissuto.


angelino ha scritto:vedo ora questo post e vorrei citare una frase a me cara, rimastami impressa...
ai primi anni del liceo andavano di moda, tra eskimo e loden, anche i cineforum pseudo-impegnati, rigorosamente con registi dell'Est...
non ricordo il titolo del film di quel giorno, tutte le balle che si hanno in testa a quell'età lasciavano poco spazio alle annotazioni mnemoniche; e comunque tutto andava bene per saltare lezione...
in tale film, la storia andava a parare al Decalogo, lezione di dottrina ai bambini... e al primo comandamento: "Io sono il Signore Dio tuo; non avrai altro Dio all'infuori di me".
Bambino che torna a casa e chiede, fiero, alla madre: "Chi è Dio?"
E lei rispondeva abbracciandolo forte e dicendogli: «[b]È quello che tu provi ora con me


Forse citi il bellissimo "Decalogo" di Kieslowski (ammesso che si scriva così). Ne vidi solo un paio di capitoli qualche anno fa, mi fu imprestato da un caro amico frate francescano...
L'abbraccio tra il figlio e la madre come metafora del percepire Dio è molto bella... grazie, sir...


angelino ha scritto:
sìììì, brava!!!
proprio di quel regista polacco parlavo... e l'hai anche scritto giusto...
mmm...
mi sta diventando troppo perfettina, o mia regina...


Non sono perfettina, mai stata, sir...
Non ricordavo più esistesse quel film... tu l'hai richiamato alla mia memoria...
Padre F. me lo passò dicendo: "Ha qualcosa da insegnarti...".


Lula ha scritto:
avete visto la trilogia?


No, Lauretta, è proprio un decalogo, 10 film brevi, ciascuno corrispondente ad un Comandamento...








[/b]

Betty Boop
Nonna Belarda/Nonno Geppo
Nonna Belarda/Nonno Geppo

Femmina
Numero di messaggi : 1817
Località : nei pressi di Roma
Occupazione/Hobby : recitazione, lettura, scrittura
"Chi sei" in poche parole : amo il teatro e la buona conversazione
Data d'iscrizione : 08.01.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum